“Nu seme” – Joe Petrosino & Rockammorra @ Salerno

Advertisements

La canzone tratta dall’album “Petro” (2017) al concerto al Mumble Rumble di Salerno per il Fall Festival 2017.

TESTO
Je seme nu seme

A canapa cresceva miezo a tutt’ ‘e muntagne,
miezo ‘ ‘e colline e adint’ tutt’ ‘e campagne,
serveva, serveva e serve ancora.

‘A canapa cresceva miezo a tutt’ ‘e muntagne,
non si piantava, spontaneamente cresceva,
serveva cumm’ ‘e fertilizzanti
chimici, plastici che mo ‘nce magnamme
cu tutt’ ‘ male ‘e panze e nun ce scetamme,
ma non c’ ‘o scurdamme:

No che nun serve sulo a fumà, canapa libera contro la plastica
chimica tossicalcolica.
Dice Zi’ Peppe che tornerà, no che nun serve sulo a fumà
Canapa libera contro la plastica tossica.

Je seme nu seme

Olio pasto birra pizza borse e cappellino
Tutto naturale originale ‘e Manfredin’
e chi se fa ‘o mazz tanto sulo pe parla
della canapa libera questa è la strada percorrila.

Olio, pasta e birra, pizza, borse e cappellino,
tutto naturale originale da un semino,
meglio delle plastica e tutt’ ‘e medicin’,
canapa libera cura la terra pemmè.

A canapa mo cresce sotto ‘a scorte ‘e polizia, miezo ‘e colline
annacquate pe’ girdine, serveva, serveva e serve ancora.

Malanima vuleva sulo ‘a morte e chesta pianta,
tant’ sorde se facette e nun ce stanno sant’ serveva,
cresceva ‘o stato sbagliato.

Comme ‘a nu contadin, comme ‘a nu contadino,
coltiva senzimiglia adint’ all’orto, adint’ ‘o giardin,

Comme a nu contadin’, comme a ‘nu contadin’,
coltiva sensimilla insieme a Luca Petrosino.

Tenevo una casetta piccolina a Faia’
con tanti fiori profumati ‘e mariujan
e tutti i ragazzi che passavano di la
dicevano che bello, Piervì femme fumà

Comme a nu, Comme a nu, Comme a nu, Comme a nu contadino
Comme a nu, Comme a nu, Comme a nu, Comme a nu contadino
Je seme nu seme.
Je seme nu seme.

Condividi